l’Indeciso! nonno nonno…

30 settembre 2016

…chi è l’indeciso? Prima ho sentito papà che lo diceva allo zio Arturo. Anzi papà ha detto una parolaccia, ha detto “cazzo cosa aspetti a dirglielo, vedrai che prima o poi si stufa di aspettarti e si prenderà un altro ragazzo”

-Veronica ti ho detto mille volte, che le parolacce  non si ripetono. Comunque il papà ha ragione, lo zio Arturo è innamorato di Silvia ed anche lei gli vuole bene. Adesso tu conosci lo zio Arturo è bravo però è un po timido e si vergogna di chiederle se vuole essere la sua ragazza. Anch’io ho visto che quando si incontrano anche se non si parlano diventano tutti e due rossi come due pomodori. Adesso prima che tu me lo chiedi ti dirò che da sempre è l’uomo che dichiara il suo amore alla ragazza che ama.

-Nonno nonno ieri ho detto a Luigino che gli voglio bene, dici che è meglio che non lo dico a papino?

-No principessa non ti preoccupare, non è la stessa cosa. Lo sai che quando ero piccolo il mio amico aveva un asinello che morì di fame.

-Poverino, perché non gli  davano la pappa?

-No, non era poverino anzi ne aveva troppa, pensa che aveva  in un piatto la paglia e in un altro il fieno e sai cosa fece il meschino? Si mise a guardare prima quello con la paglia, poi si girava a guardare goloso quello con il fieno. Però non sapeva decidersi ne così facendo gli venne un forte torcicollo e stramazzò al suolo e morì. Tu cosa faresti se la nonna ti mettesse davanti un bel cioccolatino e una caramella gommosa? Quale mangeresti per prima?

-Tutte due insieme (senza tentennamenti)

-Non ne dubitavo! Tu principessa non sei mai indecisa, perché sei piccola ma quando sarai grande ti capiterà molte volte di non sapere che pesci prendere. Il più delle volte le indecisioni sono dettate dai sentimenti, dalla mancanza di certezze e di fiducia,ecco queste sono quelle che fanno più soffrire. Invece per quanto riguarda i beni materiali fanno soffrire un pò di meno, anche perché normalmente si è meno indecisi.

Nonno , allora gli indecisi sono un po sciocchini?

No principessa! Non sono ne schiocchini e neanche stupidini. Anzi il più delle volte sono persone molto più sensibili e educati degli altri. Anzi proprio quest’ultima caratteristica passano per fessacchiotti agli occhi degli altri, ma non di tutti solo di quelli più ignoranti e cafoni. Per esempio un rappresentante del popolo dovrebbe dare sempre il buon esempio, ma lui quando viene eletto gli viene tolta qualsiasi forma di indecisione e cerca di prevaricare e rubare a quelli più bravi e migliori di lui.

-Nonno nonno, poi cosa succede a questi cattivi?

-Cara Veronica vanno all’inferno!

Autore: riflessioniopinioni

sono nato in un paesino dell'alto Molise, la sera di pasqua del 1947. A Milano da mezzo secolo, sposato, con tre figli ed altrettanti nipoti. vivo in un bel paese della campagna pavese. ho svolto molte attività, leggo da sempre e scrivo libri da cinque anni. Genere romanzi, gialli, storici e per bambini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: