l’Amore ritrovato

Bereguardo 30 Settemre 2017


-Gloria, non ce la faccio più, sono veramente stanco, tu sai benissimo che sono innamorato di te e vorrei far pace una volta per tutte.
-Andrea non ce la faccio più, sono veramente stanca, tu sai benissimo che sono innamoratissima di te,e vorrei far pace una volta per tutte
-Cosa fai mi prendi per il c…
-No assolutamente, sono serissima oltre che innamoratissima di te, ma non ci sono gli elementi necessari per far sì che ciò avvenga.Pensa solo per un attimo se si rovesciasse la situazione, io faccio la libertina e vado a letto con altri.conoscendoti sono convinta, che dalla prima volta ti metteresti l’amore sotto i piedi e mi cacceresti fuori di casa.Non non guardarmi con quella faccia da innocente,tanto non ci casco. Per esempio ti ricordi le ultime parole che mi hai detto prima che ti lasciassi?
-?
-Ecco vedi te le ricordo io testualmente”Tu non chiedermi niente così non sarò costretto a raccontarti bugie”Hai idea in che stato di prostazione mi hai lasciata?ma no tu sei un tipo caro, sensibile e bisognoso d’amore, mi sai dire da quanto tempo non lo facciamo?
-?
-Ecco vedi non sai rispondere, ma ti rinfresco io la memoria, sono esattamente sette mesi otto giorni e dieci ore e mezzo. Da allora ho messo la cintura di castità e si che me ne capitano di occasioni, ma sono fatta così prendere o lasciare. Tu non hai nemmeno lontanamente idea di quante cose mi passano per il cervello da un pò di tempo a questa parte. Ho un trilemma.
-?
Non ti sforzare troppo è un dilemma solo che al posto di due fattori ne ha tre.
-Sarebbero?
-Primo: di aver chiuso questo caso, ritirarmi in un convento
secondo:accettarti in compartecipazione
terzo:Farmi mettere in cinta da te e trasferire su mio figlio l’amore che ho per te. Allora cosa ne pensi? Mi aiuti a dipanare la matassa? Come uomo adulto, te la senti di aiutarmi, sposarmi sull’altare e giurarmi fedeltà, come da rito canonico.
-?
No! Non rispondermi se fosse sì saresti già corso ad abbracciarmi, se fosse vero amore non avresti esitato un attimo a confermarmelo.
In quel momento il cellulare di Gloria si introduce nella nostra discussione a senso unico, modificandone le argomentazioni.

Stralcio da mio libro disponibile da oggi”Il caso Maldestri”

Autore: riflessioniopinioni

sono nato in un paesino dell'alto Molise, la sera di pasqua del 1947. A Milano da mezzo secolo, sposato, con tre figli ed altrettanti nipoti. vivo in un bel paese della campagna pavese. ho svolto molte attività, leggo da sempre e scrivo libri da cinque anni. Genere romanzi, gialli, storici e per bambini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: