Umberto e Domenico -10

20 Gennaio 2018

-Ciao Umberto, dove vai così di corsa?

-Sto venendo da te.

-Mi fa piacere, in cosa posso esserti utile?

-Tu hai la stampante, e ho bisogno che mi stampi due moduli, uno per me e uno per mia moglie per aderire alla nuova importante iniziativa europea.

-Volentieri, ma non ne so nulla di cosa si tratta?

-Strano, tu sei sempre al corrente di tutto quello che succede, specialmente in ambito politico e mi sembra strano che non sei al corrente di questa importante novità.

-Allora ti sbrighi o no a dirmi di che stai parlando?

-Il canale televisivo zero, come prima comunicazione ufficiale emanata contemporaneamente in tutti gli Stati, in lingua inglese  con traduzione immediata nelle nazionali, ci chiede la compilazione dei moduli di adesione personali.

-Ma di che minchia stai farfugliando?

-Senti Domenico non prendermi in giro, tu europeista convinto come me, dovresti fare salti mortali per questa iniziativa. Ci lamentiamo sempre che a Bruxelles fanno poco, che dopo settantanni non esiste un vero Stato, che l’integrazione è solo monetaria. Proprio tu dici che la sua affermazione, dovrebbe basarsi più sull’ integrazione sociale. Insomma per farla breve dovrebbe colpire il cuore della gente e coinvolgerla affettivamente nella creazione di  una grande casa comune.

-Ah in questo non c’è dubbio, il popolo si sente sempre più escluso da questo contesto, si sente solo dire dai nostri politici, questo ce lo chiede l’Europa oppure, l’Europa non è d’accordo. Ma adesso mi sono convinto che molte cose che ci richiede l’Europa vengono taciute o manipolate dai governanti di turno al potere.

-Oh bravo Domenico! Questa iniziativa  serve ad eliminare questo filtro magico, fra la sede centrale e i governi nazionali. Infatti è stato istituito il canale televisivo zero che trasmette tutti i giorni quanto viene deciso nella sede centrale, raggiungendo quasi mezzo miliardo di persone in tempo reale.

-Sai Umberto sarebbe una cosa fantastica, indubbiamente noiosa, perché le riprese sarebbero imperniate quasi solo sullo svolgimento parlamentare, però allargandosi con notizie di grosso rilievo potrebbe raggiungere il cuore delle persone.

-Caro Domenico, lo scopo è proprio quello, la compilazione del modulo di adesione a questa iniziativa ne comporta il profilo come se si trattasse di una votazione politica, dovrebbe essere recepita come un diritto-dovere. Il modulo serve  per esprimere il parere dei cittadini su quanto si sta legiferando, anche se solo a livello consultivo.

-Umberto la trovo una cosa bellissima, ma da dove arriva la notizia?

-Me l’ha fatta vedere mia moglie su facebook!

-Allora stai tranquillo, si tratta sicuramente di una fake news.

Autore: riflessioniopinioni

sono nato in un paesino dell'alto Molise, la sera di pasqua del 1947. A Milano da mezzo secolo, sposato, con tre figli ed altrettanti nipoti. vivo in un bel paese della campagna pavese. ho svolto molte attività, leggo da sempre e scrivo libri da cinque anni. Genere romanzi, gialli, storici e per bambini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: