La pastorella

 

belmonte-del-sannio

Belmonte del Sannio  maggio 1965

Al mio paese le strade sono quelle di montagna, pertanto se uno si mette in cima ad una collina, può spaziare nella zona circostante controllarne i movimenti. Andavo a scuola in moto e per due volte,  nell’affrontare una curva c’erano delle pecore che sbarravano il passaggio,costringendomi a rallentare e fermarmi. La terza volta, abbastanza infuriato mi metto ad inveire deciso al peggio, nel frattempo una ragazza mi  viene incontro sorridente e dopo avermi detto il suo nome,che purtroppo non ricordo, mi fa notare che finalmente è riuscita nel suo intento di farmi fermare. Sono rimasto un pò interdetto e ho chiesto spiegazioni.Mi ha detto che una sera,mi aveva notato durante una festa al paese vicino e le avevo ispirato simpatia, così vedendomi passare tutte le mattine aveva deciso di fermarmi per conoscermi. Naturalmente ho subito frainteso pensando ad una facile avventura. Invece nei giorni successivi mi spiegò chiaramente che fra non molto si sarebbe trasferita in Canada con tutta la famiglia e probabilmente sarebbe andata in moglie a un lontano cugino che non aveva mai visto.

Pertanto la sua proposta era che si sarebbe “concessa” a me l’ultimo giorno prima di partire, se fossi andato in Canada con lei.

Mi fece una grande tenerezza, ma fui costretto a declinare l’invito, perché in autunno mi sarei trasferito a Milano dove si sarebbe svolto il mio futuro.

Mi vide altre volte e mi sorrideva sempre.

Poi non l’ho più vista. Quando passavo il mattino provavo sempre un gran magone e un paio di volte sono andato a sedermi sulla stessa pietra dove si appollaiava lei.

Questa storia non ha niente a che fare con l’amore, ma piuttosto con il contesto sociale dell’epoca, ho voluto raccontarla proprio in funzione di questo modo di vivere.

 

Stralcio dal mio libro”Insalata di Chiacchiere”

Autore: riflessioniopinioni

sono nato in un paesino dell'alto Molise, la sera di pasqua del 1947. A Milano da mezzo secolo, sposato, con tre figli ed altrettanti nipoti. vivo in un bel paese della campagna pavese. ho svolto molte attività, leggo da sempre e scrivo libri da cinque anni. Genere romanzi, gialli, storici e per bambini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: